8 marzo a teatro ad Atene : senza ragione, né sentimento

26 febbraio 2014 at 08:56 1 commento

poster

Sabato 8 marzo ore 18,30

Auditorio teatro dell’Istituto di cultura di Atene, Patission 47

ingresso libero

Siamo all’ottava rappresentazione del gruppo teatrale amatoriale  “Parole di donne”

Quest’anno vogliamo parlare della tragedia del nostro tempo, di quella violenza che che colpisce le donne e che purtroppo si tende spesso a sottovalutare o addirittura a considerare “normale” fra le mura domestiche.

La violenza di genere colpisce le donne a prescindere dalla loro età e storia personale, dalla loro posizione sociale o provenienza geografica.

Il femminicidio, spesso tragico atto finale di precedenti ripetute forme di violenza fisica e/o psicologica, è un crimine sessista e non un delitto passionale o un gesto di follia. E’ un delitto compiuto – spesso in modo premeditato- da uomini spinti dall’idea di possesso, di onnipotenza, di dominio, ossessionati dall’idea di punire la propria compagna che ha scelto l’indipendenza.

Complice della violenza di genere è la nostra società impregnata di una ancora diffusa e persistente cultura patriarcale. Una cultura che considera l’emancipazione della donna come una minaccia, arrivando a legittimare nella coscienza di molti l’atto estremo e criminoso del femminicidio.

Atene 8 marzo 2014

Annunci

Entry filed under: Iniziative. Tags: , , .

Franca Rame Project: spettacolo teatrale in italiano, 8 marzo a Madrid Senza ragione, né sentimento

1 commento Add your own

  • 1. lucia  |  26 febbraio 2014 alle 09:16

    Un filo rosso unisce Atene e Madrid l’8 marzo 2014.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Subscribe to the comments via RSS Feed


Prossimi appuntamenti

É ora di riprenderci i nostri spazi pubblici per discutere sul nostro futuro tutti e tutte insieme.
Occupazione pacifica delle piazze pubbliche
Creazione di spazi di incontro, dibattito e riflessione.
É nostro dovere recuperare gli spazi pubblici,
decidere insieme che mondo vogliamo
e costruire le alternative.

Riprendiamoci le piazze! Riprendiamoci le strade!

ll capitalismo globalizzato nuoce gravemente alla salute.... e puo' indurre, nei soggetti piu' deboli, alterazioni della vista e dell'udito, con tendenza all'apatia e la graduale perdita di coscienza ... (di classe) :-))

Articoli Recenti

Calendario

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Dic   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: