SPAGNA: IL MOVIMENTO 15M COMPIE DUE ANNI. MANIFESTAZIONI IN TUTTO IL PAESE.

12 maggio 2013 at 15:07 Lascia un commento

manifestazione spagna 15m

Nuove manifestazioni in tutta la Spagna domenica 12 maggio, in occasione del secondo anniversario del movimento 15M.

Era infatti il  maggio del 2011 quando decine di migliaia di persone, soprattutto giovani, occuparono il centro di Madrid e Puerta del Sol.

Da allora, complice anche la difficilissima situazione spagnola, che vede oltre 5 milioni di disoccupati pari al 26,3% della popolazione attiva, si sono moltiplicate le iniziative e le proteste contro l’austerity imposta dalla troika: dalle mobilitazioni della marea bianca contro la privatizzazione delle strutture sanitarie, a quelle della marea verde, di insegnanti e studenti, contro la riforma dell’istruzione pubblica, fino ai quotidiani picchetti contro gli sfratti.

Ieri il movimento è tornato in piazza in decine di città. “Fermiamo il genocidio finanziario; insieme possiamo” è lo slogan con cui sono hanno manifestato a Barcellona, in Plaza de Catalunya che ha visto la partecipazione di molti attivisti dei collettivi delle Piattaforme contro gli sfratti (PAH), docenti, studenti, lavoratori della sanità. Una giornata che è terminata con l’occupazione di un edificio di 4 anni nel centro di Barcellona, da tempo abbandonato.

La manifestazione più partecipata è stata ovviamente quella nella capitale.

Tre i cortei  che sono partiti da altrettanti punti del centro per poi confluire a Puerta del Sol,  la piazza divenuta nota in tutto il mondo per le ‘acampadas’ di due anni fa, le cariche, gli arresti.

In serata si sono tenute nuove assemble di piazza, occasione per rilanciare nuovi appuntamenti: da domani il 14 maggio fino al 19 sono stati organizzati 19 gruppi di lavoro, previsti anche dei ” tribuunali cittadini” dove chi è sotto sfratto potrà chedere assistenza legale.

Il tutto con uno sguardo al prossimo primo giugno per una mobilitazione europea contro la troika e le misure di austerity, contro il regime di crisi dell’unione europea. Una proposta nata in Portogallo, ma aperta a tutti i paesi che sta già ottenendo molte adesioni anche in Spagna.

cronaca del 12 maggio  audio corrispondenza con Radio Onda D’urto da Madrid

Annunci

Entry filed under: Iniziative. Tags: , .

Nessuna marcia sui nostri corpi 18 maggio, il Terzo Stato con la Fiom”. Firma l’appello anche tu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Prossimi appuntamenti

É ora di riprenderci i nostri spazi pubblici per discutere sul nostro futuro tutti e tutte insieme.
Occupazione pacifica delle piazze pubbliche
Creazione di spazi di incontro, dibattito e riflessione.
É nostro dovere recuperare gli spazi pubblici,
decidere insieme che mondo vogliamo
e costruire le alternative.

Riprendiamoci le piazze! Riprendiamoci le strade!

ll capitalismo globalizzato nuoce gravemente alla salute.... e puo' indurre, nei soggetti piu' deboli, alterazioni della vista e dell'udito, con tendenza all'apatia e la graduale perdita di coscienza ... (di classe) :-))

Articoli Recenti

Calendario

maggio: 2013
L M M G V S D
« Apr   Dic »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: