Milano: la Moratti fa togliere i manifesti che invitava a devolvere il 5 per mille all’Associazione Coscioni a favore dell’eutanasia

5 maggio 2011 at 10:03 Lascia un commento

Il sindaco di Milano Letizia Moratti ha paura dell’informazione e del movimento per la vita. 

Subito dopo la richiesta di rimuovere o coprire il cartellone da parte del presidente Movimento per la Vita Ambrosiano Fabio Luoni, la sindaca ha immediatamente fatto rimuovere i manifesti  dell’associazione Luca Coscioni che mostrava no un malato terminale con il messaggio ”Lasciatemi morire in pace”.

I manifesti erano affissi in Corso Buenos Aires e sono legati alla campagna dell’associazione per la devoluzione del 5 per mille.

Ha dichiarato parlando a nome della maggioranza dei milanesi che non sappiamo come abbia cosi velocemente consultato e interpretato:

 ”Sono convinta che il messaggio e l’immagine utilizzati per questa campagna pubblicitaria siano contrari alla sensibilita’ della maggioranza dei milanesi  siano essi credenti o meno”.

 ”E’ chiaro che i radicali e la coalizione di centrosinistra che sostiene Pisapia – ha osservato Letizia Moratti – hanno una concezione di vita, di societa’ e di famiglia diametralmente opposta alla mia. Decisioni sulla vita e sulla morte delle persone sono i valori non negoziabili da difendere senza se e senza ma. Credo che questi aspetti debbano essere valutati attentamente in vista del voto. “

Ecco il 12 e 13 giugno valutiamo attentamente questi aspetti. Mandiamo a casa chi parla e oscura anche a nome nostro.

Mandiamo a casa Letizia Moratti e la maggioranza che la sostiene e apriamo le porte di palazzo Marino alla civiltá, all’íntelligenza, alle donne dalla parte delle donne, all’alternativa

mariangela casalucci

Annunci

Entry filed under: Uncategorized. Tags: .

PressTV – In Palestina si celebra la riconciliazione tra Hamas Fatah: una speranza grazie anche a Vittorio e al suo lavoro di appoggio al movimento 15 marzo, Restiamo umani! A Madrid si preparano le scatole di aiuti per la “Flotilla 2 Restiamo umani”!” per rompere l’assedio di Gaza, Palestina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Prossimi appuntamenti

É ora di riprenderci i nostri spazi pubblici per discutere sul nostro futuro tutti e tutte insieme.
Occupazione pacifica delle piazze pubbliche
Creazione di spazi di incontro, dibattito e riflessione.
É nostro dovere recuperare gli spazi pubblici,
decidere insieme che mondo vogliamo
e costruire le alternative.

Riprendiamoci le piazze! Riprendiamoci le strade!

ll capitalismo globalizzato nuoce gravemente alla salute.... e puo' indurre, nei soggetti piu' deboli, alterazioni della vista e dell'udito, con tendenza all'apatia e la graduale perdita di coscienza ... (di classe) :-))

Articoli Recenti

Calendario

maggio: 2011
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: