Gaza, caso Arrigoni: la polizia ha circondato tre sospetti. Scontri in corso da InfoPal

19 aprile 2011 at 14:32 Lascia un commento

Le informazioni che ci giungono indicano inoltre che il principale accusato del rapimento e dell’omicidio è Abdul-Rahman Al-Breizat, di cittadinanza giordana, è tra gli individui circondati dalle forze dell’ordine.

Negli scontri in corso, un poliziotto è rimasto ferito.

Seguiranno aggiornamenti.

Riportiamo qui di seguito la notizia pubblicata da Ma’an:

“Testimoni locali hanno raccontato che le forze della sicurezza hanno circondato una casa nella Striscia di Gaza centrale, dove sospettava si trovassero uomini sospettati di aver ucciso l’attivista italiano”.

Forze speciali hanno circondato un’abitazione appartenente alla famiglia Abu Ghulah, vicino a Wadi Gaza, e l’hanno evacuato le altre case nella zona” hanno riferito dei passanti.

Il proprietario della casa, Amer Abu Ghulah, si è consegnato alla polizia. Ufficiali della sicurezza hanno sollecitato i sospetti all’interno dell’edificio ad arrendersi e cecchini sono stati posizionati sui tetti delle case circostanti.

Il ministro dell’Interno di Gaza ha dichiarato l’area, zona militare chiusa.

Ieri, il governo di Gaza ha diramato foto segnaletiche di tre sospettati della morte di Vittorio Arrigoni:
Abdul-Rahman Al-Breizat, Mahmoud Muhammad Nimir Salfiti and Bilal Al-Umari.

Domenica, il primo ministro Ismail Haniyah ha offerto una ricompensa per l’arresto dei colpevoli, e la polizia ha annunciato la chiusura di diversi settori della Striscia, nel tentativo di circondare i sospetti.

Annunci

Entry filed under: Uncategorized. Tags: .

Intervista di Marita Cassan a Ghassan Andoni (18 aprile 2003) parole da sapere sulla metodologia di lavoro dell’ISM in Palestina Euro-demo in Budapest 9 april 2011

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Prossimi appuntamenti

É ora di riprenderci i nostri spazi pubblici per discutere sul nostro futuro tutti e tutte insieme.
Occupazione pacifica delle piazze pubbliche
Creazione di spazi di incontro, dibattito e riflessione.
É nostro dovere recuperare gli spazi pubblici,
decidere insieme che mondo vogliamo
e costruire le alternative.

Riprendiamoci le piazze! Riprendiamoci le strade!

ll capitalismo globalizzato nuoce gravemente alla salute.... e puo' indurre, nei soggetti piu' deboli, alterazioni della vista e dell'udito, con tendenza all'apatia e la graduale perdita di coscienza ... (di classe) :-))

Articoli Recenti

Calendario

aprile: 2011
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: