ORDINE DEL GIORNO DEL COMITATO CENTRALE DELLA FIOM

31 maggio 2010 at 14:06 Lascia un commento

31 MAGGIO 2010
“L’ATTACCO ISRAELIANO ALLA FLOTTA PER LA LIBERTA’ DI GAZA
E’ UN ATTO CRIMINALE SENZA PRECEDENTI”
Questa mattina, intorno alle 5, squadre speciali dell’esercito israeliano hanno attaccato in
acque internazionali la nave turca Mari Marmara, facente parte della “flotta della libertà
per Gaza”, provocando almeno 19 morti.
Le navi (da Turchia, Grecia, Irlanda, Svezia), passate da 8 a 6, dopo che quella con a
bordo 60 parlamentari di diversi paesi era stata bloccata a Cipro e una andata in avaria,
procedevano alla volta di Gaza per portare materiali e aiuti umanitari (tonnellate di
cemento, generatori, macchinari per ospedali, materiale scolastico..) per la popolazione
sottoposta da oltre tre anni ad un duro embargo. Le navi erano state regolarmente
ispezionate e autorizzate nei porti di partenza dalla autorità competenti.
L’attacco, in violazione del diritto internazionale e delle leggi sulla navigazione, è un atto
criminale senza precedenti che condanniamo con fermezza.
E’ ora che la comunità internazionale, a partire dai Governi europei, metta fine alla
permanente impunità di Israele che, nei fatti, ha favorito l’escalation della violenza e
dell’uso brutale dell’esercito israeliano. Non si può più permettere che la politica israeliana
agisca al di fuori e al di sopra di qualsiasi norma di diritto internazionale, incluso quello
umanitario, attraverso la continua colonizzazione dei territori palestinesi, la costruzione del
muro che crea un sistema di apartheid e reiterati crimini di guerra, come quelli commessi
a Gaza durante l’attacco militare del dicembre 2008, che aveva fatto oltre 1400 vittime,
per la maggior parte civili, e distrutto ampie zone del paese.
Il Comitato Centrale della Fiom esprime dolore e solidarietà per le vittime e le loro
famiglie, esprime solidarietà e appoggio ai/lle 700 pacifisti/e internazionali della flotta per
la libertà di Gaza, adesso sotto sequestro, e ne chiede l’immediato rilascio.
Il CC della Fiom ribadisce la propria vicinanza alla popolazione palestinese e in particolare
a quella di Gaza, privata di tutti i diritti fondamentali da un embargo di oltre 3 anni e
dall’attacco militare del 2008.
Per queste ragioni il CC della Fiom invita le proprie strutture e i lavoratori a partecipare
alle iniziative di protesta organizzate fin da oggi in diverse città italiane.
Una delegazione del Comitato Centrale della Fiom parteciperà al sit in che si terrà a Roma
in Piazza S.Marco, indetto dalla rete romana di solidarietà con la Palestina.
Approvato all’unanimità

Annunci

Entry filed under: Uncategorized. Tags: , .

Diretta – Esteri Israele assalta navi pacifiste, 19 morti Condanna dell’Onu Liberiamo Gaza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Prossimi appuntamenti

É ora di riprenderci i nostri spazi pubblici per discutere sul nostro futuro tutti e tutte insieme.
Occupazione pacifica delle piazze pubbliche
Creazione di spazi di incontro, dibattito e riflessione.
É nostro dovere recuperare gli spazi pubblici,
decidere insieme che mondo vogliamo
e costruire le alternative.

Riprendiamoci le piazze! Riprendiamoci le strade!

ll capitalismo globalizzato nuoce gravemente alla salute.... e puo' indurre, nei soggetti piu' deboli, alterazioni della vista e dell'udito, con tendenza all'apatia e la graduale perdita di coscienza ... (di classe) :-))

Articoli Recenti

Calendario

maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: